Recensioni

PJ Masks recensione, fantastiche storie notturne per bimbi supereroi


Visto con Adriano, 4 anni

PJ Masks recensione, fantastiche storie notturne per bimbi supereroi

La serie prescolare conquista tutti bimbi per la semplice, ma innovativa, idea di ambientare le avventure dei piccoli supereroi di notte

di Luca Celoria 6/03/2018

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2018/03/pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-cattivi-wpcf_400x225.jpg

«Papà, ma quando va a nanna Gattoboy?» Con questa domanda Adriano, di 4 anni, mi ha subito fatto capire esattamente il perché lui e migliaia di altri bimbi sono letteralmente impazziti per i Superpigiamini e per i tre colorati protagonisti. Seguitemi con la mia PJ Masks recensione per saperne di più.

I super pigiamini in quest’ultimo periodo si sono piano piano inseriti nella vita di Adriano come un ninja della notte, che non a caso è anche uno degli antagonisti di questa serie, prendendo il sopravvento ai “classici” (passatemi il termine) Super Wings o Paw Patrol con una caratteristica unica e intrigante che li rende diversi pur essendo creati quasi alla stessa maniera.

5 MOTIVI PER I QUALI PJ MASKS PIACE AI BAMBINI

ECCO in 5 semplici punti cosa funziona nei PJ MASKS:

  1. I Super Pigiamini utilizzano la ormai collaudata divisione e distinzione dei personaggi coi colori BLU, VERDE e ROSSO: Blu “Gattoboy”, Verde “Geco” e Rosso “Gufetta” (Alvin, Simon e Theodore o Qui Quo Qua ne hanno in primis la paternità da mezzo secolo e oltre) e questo funzionerà sempre;
  2. La caratterizzazione animalesca dei personaggi è poco innovativa perché di gatti e di gufi ne abbiamo a sufficienza nei cartoni e nei film; ma il colpo di genio del geco fa risalire il livello notevolmente dando un tocco di novità;
  3. Ogni super pigiamino ha delle peculiarità caratteriali interessanti che permettono di sviluppare le storie in maniera differente e di farle finire sempre con un guizzo di originalità.
  4. I loro poteri e i mezzi che utilizzano sono degni di un buon supereroe Marvel o DC. Anche se non ci sono super poteri straordinari o innovativi dal punto di vista narrativo, per un bimbo di 4 Anni, che si sta formando nei gusti, è sufficiente vedere qualcuno con la Super velocità, il super udito, i l potere di arrampicarsi o quello di volare.
  5. Per ultimo, ma non meno importante, l’idea di avere due maschi e una femmina a pari livello permette ai bimbi di poter giocare ai super pigiamini in ogni circostanza e momento. “Facciamo che io ero Gattoboy e tu Gufetta?” Questa frase ormai è un piacevole tormentone al parco.

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-03

 LA VERA CHIAVE DEL SUCCESSO

Tutto perfetto, ma questi sono punti di forza tipici che non basterebbero, a parer mio, a giustificare il successo esagerato di questo cartone animato…

La vera chicca, che piace a mio figlio e che fa la differenza, è che:

i Super Pigiamini, che hanno circa sei anni, quando cala la notte al posto di andare a dormire escono a vivere le loro avventure.

Dal punto di vista di un bimbo di 4 anni ogni storia dei PJ MASKS è la piccola dose di adrenalina, di rottura delle regole e di libertà che permette ai protagonisti di non dover andare a nanna alle 21, perché poi alla mattina si è stanchi e non si riesce ad essere attenti a scuola o all’asilo, e di andare addirittura a combattere il “crimine”.

E questo è il vero effetto WOW!

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-05

IL POTERE DELLA NOTTE

Analizzando le sceneggiature e vedendo come Adriano, e spesso anche Alessandro di 8 anni, entrano nella vicenda e si fanno coinvolgere dagli eventi narrati si nota subito che il giorno è studiato come la routine quotidiana dove si innesca il problema o il cattivo fa quella cosa “malvagia”, mentre la notte diventa il momento in cui si risolve tutta la storia.

Meccanismo perfetto.

Attenzione: non sto dicendo che grazie ai super pigiamini i bimbi non vogliono più andare a dormire e desiderino saltellare per le vie alle 11 di sera a caccia di criminali incalliti, ma… I PJ Masks sono la trasposizione a cartone animato delle sensazioni che vivevamo noi genitori da bimbi quando giocavamo a guardie e ladri nei vicoli e nei parcheggi sotto casa, o alle partite a nascondino nella via, pronti ad urlare: MACCHINA NON USCITE!

Quando le sporadiche automobili passavano per la strada dove si giocava. Piccole esperienze notturne che di questi tempi vengono spesso a mancare.

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-02

COME BATMAN

Nella serie i personaggi si aggirano di notte dove ogni casa, albero, cunicolo, cassonetto della spazzatura cambia la sua natura di oggetto normale e diventa misterioso e affascinante.

Infatti, come in alcune storie viste, se il cattivo del momento volesse impuzzolentire la città di uova marce in pieno giorno o volesse rimpicciolire tutti i giocattoli la mattina non si avrebbe lo stesso effetto, e l’alone di mistero, che caratterizza la serie e la rende unica nel suo genere.

Insomma: “I PJ MASKS sono il BATMAN per i bimbi di tre anni”.

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-04

 I PERSONAGGI

Greg (Geco), Amaia (Gufetta) e Connor (Gattoboy) si muovono in un mondo dove gli adulti sono sì presenti ma o non si vedono mai o sono in secondo piano e comunque non servono nelle storie.

Le loro avventure si svolgono prevalentemente in città e i loro antagonisti per eccellenza sono anch’essi tre e sono sempre bambini:

  • Romeo: lo scienziato con le invenzioni più incredibili che vuole conquistare tutto,
  • Lunetta: la dispettosa ladra della notte,
  • Il ninja della notte: che con il suo micro esercito di ninja cerca sempre di creare scompiglio in città con le palline appiccicose.

Non esiste violenza, ma i PJ Masks combattono.

Non esiste nessun tipo di pericolo, ma l’azione non manca.

E soprattutto la serie tira fuori il meglio di ogni bimbo con la frase:

“È il momento dell’eroe!”

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-cattivi

PJ MASKS RECENSIONE

La serie creata dal 2015 in Europa, una co produzione tra Francia e Inghilterra, e prodotta dalla Disney è distribuita in tutto il mondo ed è perfetta per i bimbi in età prescolare.

La computer grafica con cui è realizzata è piacevole nei dettagli e i disegni sono ben curati.

L’espressività dei volti è accentuata disegnando la testa e gli occhi dei protagonisti leggermente sproporzionati, ma non reca nessun fastidio.

Bellissimi i colori e molto ben studiati i mezzi che i PJ Masks utilizzano e che spuntano dal loro Totem quartier generale.

I PJ Masks affrontano problemi a portata di bimbo e insegnano rimedi per affrontare passo dopo passo tutte le piccole difficoltà che possono incontrare i nostri piccoli durante la loro crescita, ma a volte alcune storie spaziano nel fantastico: come quando Lunetta voleva rubare la LUNA… (come voleva fare Gru, in Cattivissimo ME, ma va bene lo stesso)

pj-masks-recensione-superpigiamini-pronti-all-azione-01

FUORI DALLA TV

In onda su Disney Channel e su Rai YoYo, i Super pigiamini sono stati anche l’attrazione estiva del 2017 di Leolandia ma la vera sorpresa è che il merchandise, in poco tempo, è diventato florido come quello di Masha e Orso e la cara vecchia Peppa Pig.

Adesso è inverno e le serate sono fredde, ma non appena arriveranno la primavera e l’estate non vedrò l’ora di aspettare che cali la sera e, non appena sarà ora di andare a fare la nanna, vestirò i miei due ragazzini e andremo in giro di notte a inventarci storie e a vivere avventure emozionanti a caccia di Ninja e scienziati monelli.

Tutto questo Logicamente di venerdì o sabato o durante le vacanze, perché gli altri giorni si deve andare a scuola e all’asilo freschi e riposati e quindi si va a nanna alle 21…

Non c’è Gattoboy che tenga!

 

Potrebbero interessare anche:

dvd-pj-masks-superpigiamini-pronti-all-azione-meme

PJ-MASKS,-SONO-ARRIVATI-I-LIBRI-PER-BAMBINI-DEI-SUPER-PIGIAMINI

Vai alla scheda Serie TV

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento