News

Gary the Gull: il gioco in virtual reality creato da un ex animatore Pixar


Gary the Gull: il gioco in virtual reality creato da un ex animatore Pixar

PlayStation lancia PlayStation VR, un dispositivo che vi trascinerà nella virtual reality. Tra i primi giochi c'è Gary the Gull, sviluppato da un ex artista Pixar

di Irene Rosignoli 16/03/2016

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2016/03/gary-the-gull-game-wpcf_400x225.jpg

I videogiochi non sono mai stati così reali. A ottobre PlayStation lancerà il visore di virtual reality PlayStation VR, definito come “l’invenzione che plasmerà il futuro dei videogiochi”. Tramite un headset da indossare, compatibile con PlayStation 4, il gioco si trasformerà diventando un’esperienza a 360°, proprio come se fosse reale.

Tra gli artisti chiamati a sperimentare questa nuova tecnologia ci sono anche degli animatori provenienti dai grandi studi di Hollywood. È il caso di Tom Sanocki, che per 11 anni ha lavorato alla Pixar nel settore degli effetti speciali. Nella sua filmografia, capolavori come Alla ricerca di Nemo, Ratatouille, Cars Up. L’artista sta ora lavorando a un simpatico gioco per PlayStation VR chiamato Gary the Gull, ovvero “Gary il gabbiano”.

“Racconta una storia come un film, ma è interattivo come un gioco” spiega Sanocki “All’ inizio del gioco ti ritrovi su una spiaggia con un minifrigo pieno di cibo delizioso davanti a te, e visto che siamo in virtual reality sembra davvero di essere lì. Poi vicino a te atterra un gabbiano… che inizia a parlarti! Puoi parlargli a tua volta e rispondere alle sue domande annuendo oppure scuotendo la testa, oppure puoi semplicemente ignorarlo. Lui tenterà di distrarti dal cibo facendoti guardare da un’altra parte, e se ti pieghi un po’ in avanti farà un balzo indietro.”

Per realizzare Gary the Gull, Sanocki ha lavorato con un ex collega dei Pixar Animation Studios, Mark Walsh, regista del corto di Toy Story Partysaurus Rex e oggi direttore degli studi Motional specializzati in virtual reality. Secondo i due creativi, il gioco è solo un primo tentativo di creare personaggi divertenti e reali utilizzando la tecnologia della virtual reality. Questo esperimento e il feedback che ne trarrà PlayStation dal suo pubblico, col tempo, serviranno a creare videogiochi e film interattivi sempre migliori.

Fonte: MCV

Guardate il trailer di Gary the Gull e fateci sapere cosa ne pensate di questo divertente gioco in virtual reality:

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento